UN’ESTATE MANCATA

COME AVESSE LE ALI DI UN ANGELO
Ottobre 19, 2020

Un cast d’eccezione impreziosisce di colori e tinte estive il felice autunno di piazza Verdi a Trieste. Daniela Mazzucato, Max Renè Cosotti, Myriam Cosotti e Alessandro Colombo sono gli interpreti, con Marco Ballaben al pianoforte e Sebastiano Frattini al violino, dello spettacolo “Un’estate mancata” a cura dell’Associazione internazionale dell’Operetta FVG.  Myriam Cosotti ne ha scritto i testi ed è la regista dell’evento.

Venerdì 23 ottobre alle ore 18 calcano le tavole del palcoscenico di piazza Verdi a conclusione di una lunga stagione di spettacoli all’aperto che il Comune di Trieste ha dedicato alla città giuliana, con la rassegna Trieste Estate 2020… d’autunno, dopo i lunghi mesi di lockdown.

 

Un’estate mancata è uno spettacolo teatrale e musicale, un mix di canzoni e prosa, dedicate all’estate. O meglio…alle estati. Quelle passate, quelle future e perchè no, anche a quella appena trascorsa, vissuta con grandi difficoltà, ma anche con tanta voglia di superarle. Only you, Blue moon, Summertime, Are you lonesome tonight, Tintarella di luna…da sempre accompagnano questa meravigliosa stagione, ne ripropongono i ricordi di tempi trascorsi, di amori passati, di speranze svanite. Li rivivremo attraverso le voci e le storie narrate dai nostri protagonisti. Due cantanti lirici d’eccezione, Daniela Mazzucato e Max Renè Cosotti, che hanno scelto Trieste per trascorrere la loro vita, sono due artisti di innegabile talento con una carriera favolosa che si impreziosisce di molte partecipazioni comuni come nel 2019 quando sono stati “presenze di lusso nei panni di Annina e Giuseppe” nella Traviata all’Arena di Verona, con la direzione di Daniel Oren. Myriam Cosotti, figlia d’arte, scrive testi per il teatro, è attrice e cantante, e Alessandro Colombo, anche batterista, nello spettacolo si esibisce come cantante. A completare il quadro in scena due artisti di talento come Marco Ballaben al pianoforte, musicista di innata naturalezza, e Sebastiano Frattini al violino, che alterna alla musica classica la sua passione per il jazz.