ULTIMO APPUNTAMENTO CON L’OPERETTA AGLI SPECCHI DI TRIESTE

Il soprano Zanetti al Caffè degli Specchi: penultimo appuntamento
ottobre 18, 2013
UN CALICETTO CON SUPPE’ APRE LA STAGIONE DI GRADO AL BIAGIO MARIN
ottobre 24, 2013

Sabato 26 ottobre si conclude l’avventura operettistica durata sei mesi al Caffè degli Specchi. Alle ore 18 nello storico caffè di piazza Unità “A Trieste con l’Operetta”, organizzata dall’Associazione Internazionale dell’Operetta, proporrà alcuni degli artisti che si sono esibiti in questa lunga stagione musicale.

Ognuno con alcuni brani del proprio repertorio, Marzia Postogna, Ilaria Zanetti e Andrea Binetti, saranno accompagnati dai due pianisti Antonella Costantini e Paolo Troian, che sono stati i più assidui frequentatori della piccola lirica in questi mesi. Non potrà mancare un omaggio a Franz Lehár, re dell’operetta viennese, che Marzia Postogna proporrà con la splendida “Meine lippen” da “Giuditta”. E dove c’è Lehár ci deve essere pure il padre dell’operetta, Jacques Offenbach, del quale Ilaria Zanetti eseguirà l’“aria de la Griserie” da “La Perichole”, mentre Andrea Binetti tra gli altri brani si cimenterà nei classici del suo repertorio “Sigismondo” dal “Cavallino bianco” e “Vien Zigan” dalla “Contessa Maritza” di Imre Kalman. E ancora la Postogna in “Youkali” di Kurt Weill e la Zanetti in “Napoletana” da Scugnizza.

Il consueto appuntamento con “A Trieste con l’Operetta” organizzata dall’Associazione Internazionale dell’Operetta, è in convenzione con Turismo FVG – Regione Friuli Venezia Giulia e Caffè degli Specchi.