Operetta a Grado per Natale

Operetta al Pasolini di Cervignano
dicembre 2, 2014
L’Operetta accende l’anno nuovo a Monfalcone
gennaio 13, 2015

Operetta natalizia a Grado

Il Natale prosegue con l’allegria dell’operetta al Teatro Auditorium Biagio Marin di Grado. Il soprano Ilaria Zanetti e il tenore Andrea Binetti saranno i protagonisti di “Feste allegre con l’operetta” sabato 27 dicembre alle ore 17, accompagnati al pianoforte dal maestro Corrado Gulin. Il concerto,  realizzato dall’Associazione Internazionale dell’Operetta  di Trieste, sarà ospitato nell’ambito della manifestazione Dicembre Gradese, organizzata dal Comune di Grado. “Feste allegre con l’Operetta” si presenta con una carrellata di successi della piccola lirica italiana, piena di brio e di giocosità. I due cantanti impegnati nel concerto sono maestri delle gag, degli scherzi e delle ilarità che hanno sempre contraddistinto i lavori di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato, autori rispettivamente di libretti e musiche di Cin Ci Là, una delle operette dalla trama più improbabile, de Il Paese dei Campanelli e del La Duchessa del Bal Tabarin. L’ironia napoletana si accende in Scugnizza di Pasquale Mario Costa, un tarantino che s’innamorò perdutamente della città partenopea, dedicandole arie memorabili in coppia con il poeta Salvatore Di Giacomo. In un programma allegro e spiritoso non potevano mancare le melodie di Imre Kàlmàn tratte da  La Principessa della csàrdàs e La Contessa Maritza, motivi noti che parlano di donne e amore, baci e feste sontuose in un mondo al tramonto. E in questo emozionante percorso Franz Lehár il principe dell’operetta viennese sarà presente con Il Paese del Sorriso, operetta con cui si presentò in veste orientaleggiante, per tornare in conclusione nuovamente all’estro e all’effervescenza con le composizioni brillanti di Ralph Benatzky e Robert Stolz nel  Cavallino bianco e con un finale a sorpresa.

L’operetta inaugura poi il nuovo anno con il concerto, realizzato dall’Associazione Internazionale dell’Operetta di Trieste “Operetta sotto l’albero!”. Sabato 3 gennaio 2015 alle ore 17  al Teatro Auditorium Biagio Marin di Grado.  il soprano Maria Giovanna Michelini e il tenore Andrea Binetti, con Corrado Gulin al pianoforte, propongono al pubblico un programma dedicato alle arie lirico – melodiche che la piccola lirica ha offerto nella sua esuberante prolifica produzione. Un mondo elegante e romantico, esaltante di amore, passione, principesse, feste e valzer racconta un tempo di grande gioia e bellezza, che Giuseppe Pietri, Franz Lehár, Imre Kàlmàn, Virgilio Ranzato, Carlo Lombardo e molti altri hanno saputo comporre e scrivere sapientemente, capaci ancor oggi, a distanza di quasi un secolo, di evocare sogni e desideri. Ascolteremo arie romantiche da Giuditta, Vittoria e il suo Ussaro,  L’Acqua cheta, La Principessa della Csárdás, La Contessa Maritza, La Duchessa del Bal Tabarin, Il Paese dei campanelli,  Cin ci là, Al Cavallino bianco, La Vedova allegra.

L’ingresso è libero.