Ma dov’è l’Armando

La mostra dell’Operetta si riaffaccia a Buie
ottobre 15, 2015
VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA A BUIE
novembre 28, 2015

Ma dov’è l’Armando?

Prodotto dall’Associazione dell’Operetta, dopo aver debuttato in A Trieste con l’Operetta ed esser stato replicato in altre piazze, lo spettacolo sarà in scena venerdì 20 novembre prossimo alle ore 20,45 al Teatro Bratuz di Gorizia nei Concerti della Sera, organizzati dall’Associazione Culturale Maestro Lipizer di Gorizia.

Due diavoli scatenati, due autentiche furie si cimentano in una tenzone operettistica tutta al femminile.Ma dov’è l’Armando? Scene spiritose d’operetta e dintorni” è il titolo dello spettacolo. La cantante e attrice Marzia Postogna e il soprano Ilaria Zanetti si contenderanno a colpi di note l’amato Armando, con brani da Kurt Weill, Jacques Offenbach, Gioachino Rossini, Wolfgang Amadeus Mozart, Carlo Lombardo e Franz Lehár. Al pianoforte Antonella Costantini.

Una biofisica un po’ imbranata e una commessa griffatissima scoprono di avere molto in comune…Si azzufferanno per questo e si riconcilieranno a suon di arie, canzoni e citazioni teatrali e cinematografiche. A tutto ciò si aggiungerà anche  il mistero insoluto della sparizione di un uomo: dov’è finito Armando? Riusciranno le due protagoniste a svelare l’arcano?

Nato dalla fantasia delle due interpreti, Marzia Postogna e Ilaria Zanetti, e prodotto dall’Associazione Internazionale dell’Operetta, “Ma dov’è l’Armando?” è una commedia musicale degli equivoci che si sviluppa a partire da brani tratti dalle operette, dalle opere teatrali e liriche e dai musical più celebri. E’ stato rappresentato in molte realtà teatrali in Italia, dal Friuli Venezia Giulia all’Emilia Romagna e ha sempre riscosso risate e consensi. In questo spettacolo la musica, la fa da padrona, passando da Mozart a Offenbach, da Rossini a Kurt Weill, e la parte teatrale è ricca di gag e siparietti spiritosi.

L’attrice triestina MARZIA POSTOGNA, laureata al DAMS, fa parte della compagnia stabile del teatro LA CONTRADA di Trieste, ma ha partecipato a spettacoli e tournée a fianco di attori e registi del calibro di Antonio Salines e Orazio Bobbio preso parte a spettacoli per la Biennale di Venezia. Ha collaborato spesso con il Festival dell’Operetta di Trieste e ha cantato e recitato in diverse produzioni musicali del Teatro La contrada e dell’Associazione Internazionale dell’Operetta

Il soprano ILARIA ZANETTI, laureata in fisica, canta in diverse fondazioni e teatri in Italia e all’Estero soprattutto nel repertorio brillante. Ha inciso per l’etichetta Brilliant Classics e ha cantato, tra gli altri, per Festival dell’Operetta al Verdi di Trieste e per il Festival de Radio France et Montpellier.