Galà dell’Operetta ad Abbazia

Ballo al Savoy al Castello di San Giusto
dicembre 11, 2017
GALA’ DELL’OPERETTA al ROSSETTI
dicembre 11, 2017

Il Gala dell’Operetta, organizzato dall’Associazione Internazionale dell’Operetta di Trieste, con la collaborazione della Città di Abbazia, del Festival di Abbazia e della Comunità degli Italiani di Abbazia e con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, andrà in scena sabato 11 novembre 2017, alle ore 20,00 presso il Centro Gervais della città quarnerina.

Gli interpreti della serata accompagneranno il pubblico attraverso un viaggio nel romantico e divertente mondo dell’operetta. Si ripercorreranno le tappe che, partendo dal genio di Mozart, il quale con i suoi singspiele diede il via al genere della piccola lirica, attraverso le arie del dalmata von Suppè, ci porterà fino ai musical dei giorni nostri. Non potranno mancare le più belle arie e duetti, per celebrare i fasti di un festival che lanciò Abbazia nel jet set mondiale della musica, grazie anche al contributo dei compositori più amati dell’epoca: Franz Lehár, Emmerich Kálmán e Paul Abraham.

A intrecciare note e melodie sul palco del Centro Gervais ci saranno i migliori interpreti triestini d’operetta: i soprani Marzia Postogna e Ilaria Zanetti, il tenore Andrea Binetti e il baritono Nicolò Ceriani. Al pianoforte il maestro Corrado Gulin. L’ingresso al concerto è libero e gratuito.

Da lunghi anni l’Associazione lavora con questi artisti. Ilaria Zanetti, soprano eclettico che passa dal Barocco all’opera contemporanea, riuscendo pure spiritosa soubrette nelle indiavolate pagine di Kálmán, ha più volte partecipato al festival Internazionale dell’Operetta di Trieste ed è attiva in numerose produzioni liriche. Marzia Postogna è stata protagonista in Cin Ci Là, Ballo al Savoy e Notte a Venezia, cantante – attrice calca le scene de La Contrada di Trieste. Andrea Binetti, scoperto da Sandro Massimini, non ha mai smesso il suo fervore e passione per questo genere, infaticabile cantante e regista di produzioni in tutta Italia. Nicolò Ceriani vanta una carriera internazionale nel campo dell’opera lirica, con registi e direttori di fama mondiale. Da numerose stagioni è interprete fisso nelle opere in scena all’Arena di Verona, l’operetta è una passione giovanile che coltiva anche sul versante della conoscenza culturale. Corrado Gulin è pluripremiato pianista, compositore, capace di straordinarie rielaborazioni. Impareggiabile accompagnatore forma con i