A TRIESTE CON L’OPERETTA

FACILITAZIONI PER BULLI & PUPE il musical
novembre 26, 2012
Un calicetto con Suppè a Fiume
giugno 28, 2013

E’ stato l’arciduca Markus Salvator Habsburg-Lothringen, della dinastia degli Asburgo, assieme al presidente della Regione Stiria Franz Majcen e ad altre autorità austriache, ad inaugurare il ciclo di concerti promossi dall’Associazione dell’Operetta con il sostegno di Turismo FVG, l’agenzia regionale che promuove e sostiene le attività turistiche e culturali della nostra Regione. Il primo appuntamento con “A Trieste con l’Operetta “ avvenuto sabato 11 maggio alle ore 18 al Caffè degli Specchi, in piazza Unità d’Italia, con Andrea BInetti e Maria Giovanna Michelini, al pianoforte Antonella Costantini. Il programma del concerto spaziava dall’operetta viennese di Carl Millöcker, creatore di “Gasparone”, senza dimenticare il re di tutti Franz Lehár con l’intramontabile “Vedova allegra” e ancora il dalmata Franz von Suppè con il famoso “Boccaccio” e “La bella Galatea”, il re del valzer Johann Strauss sulle note de “Il Pipistrello” e poi ancora sorvolando l’operetta ungherese con le straordinarie note della spumeggiante “Principessa della czarda” di Imre Kálmán, per concludere con l’operetta italiana di Virgilio Ranzato e Carlo Lombardo, ideatori di “Cin-ci-là” e de “Il Paese dei Campanelli”, del verista Ruggero Leoncavallo con “La Reginetta delle Rose”, Giuseppe Pietri e “L’Acqua cheta”, il partenopeo Mario Costa con la sua “Scugnizza”.

L’iniziativa propone ai turisti in visita alla città di Trieste e al pubblico appassionato, quella che per molto tempo è stata la qualità artistica e musicale, l’Operetta, per la quale la città era nota in tutto il mondo, grazie al suo passato storico che dalla metà dell’800 alla seconda guerra mondiale la vide accogliere compagnie, artisti, compositori tra i più rinomati ed applauditi. Tradizione che proseguì poi dagli anni ’50 del Novecento con il Festival Internazionale dell’Operetta fino ad un paio d’anni fa.

 

L’associazione, con concerti settimanali e con il marchio “Trieste Operetta Ensemble”, propone il fascino della Mitteleuropa attraverso le più celebri melodie di operetta allo storico Caffè degli Specchi, splendida cornice sulla più grande e bella piazza affacciata al mare d’Europa, piazza Unità d’Italia, che accolse tanti fatti storici e culturali, dall’approdo del funerale dell’arciduca Francesco Ferdinando e la moglie Sofia, il 2 luglio del 1914, trucidati a Sarajevo, all’arrivo dell’Italia il 26 ottobre del 1954, ai grandi concerti ed eventi di questi ultimi anni, passando per tante festose edizioni della Barcolana, che su questo affaccio gode del suo tripudio di vele.

 

A partire dall’11 maggio e a tutto giugno, ogni sabato alle ore 18, poi ancora a luglio e agosto, ogni venerdì alle 21 e poi settembre e ottobre, di nuovo ogni sabato alle ore 18, gli artisti di “Trieste Operetta Ensemble” si alterneranno al Caffè degli Specchi in piazza Unità d’Italia a Trieste, dove è previsto l’ingresso libero con consumazione minima.

 

Collaborano alla realizzazione dell’iniziativa, oltre ovviamente a Turismo FVG, Regione FVG, e Caffè degli Specchi, anche PromoTrieste, Federalbergatori e Associazione Guide Turistiche del FVG.

 

Programma del mese di giugno

 

Sabato 1° giugno: il tenore Andrea Binetti, con Paolo Troian al pianoforte, in un repertorio dedicato ai caffè e ai suoi avventori.

Sabato 8 giugno: la cantante Marzia Postogna, accompagnata da Antonella Costantini, in un programma incentrato sull’operetta italiana e dintorni.

Sabato 15 giugno: il soprano Ilaria Zanetti e il tenore Andrea Binetti con Antonella Costantini al pianoforte, in un travolgente repertorio brillante da comico e soubrette.

Sabato 22 giugno: Andrea Binetti e Marzia Postogna, accompagnati da Paolo Troian, reduci dai successi di Cin Ci Là e Ballo al Savoy.

Sabato 29 giugno: Marzia Postogna e Ilaria Zanetti, accompagnate da Paolo Troian, in un botta e risposta tutto al femminile.

 

Programma del mese di luglio

 

Venerdì 5 luglio: la cantante e attrice Marzia Postogna,  i tenori Andrea Binetti e Mathia Neglia, con Paolo Troian al pianoforte.

Venerdì 12 luglio: il soprano Maria Giovanna Michelini   e il tenore Andrea Binetti, accompagnati da Antonella Costantini.

Venerdì 19 luglio: la cantante e attrice Marzia Postogna con Stefano Bembi al pianoforte e alla fisarmonica.

Venerdì 26 luglio: la cantante e attrice Marzia Postogna e il soprano Ilaria Zanetti , con Paolo Troian al pianoforte.

 

Programma del mese di agosto

 

Venerdì 2 agosto: il soprano Ilaria Zanetti con Paolo Troian al pianoforte.

Venerdì 9 agosto: la cantante e attrice Marzia Postogna e il soprano Marianna Prizzon, accompagnate da Antonella Costantini.

Venerdì 16 agosto: il soprano Marianna Prizzon con Antonella Costantini al pianoforte.

Venerdì 23 agosto: il soprano Maria Giovanna Michelini   e il tenore Andrea Binetti, accompagnati da Antonella Costantini.

Venerdì 30 agosto: la cantante e attrice Marzia Postogna con Stefano Bembi al pianoforte e alla fisarmonica e Eduardo Contizanetti alla chitarra.

 

Programma del mese di settembre

 

Sabato 7 settembre: il soprano Ilaria Zanetti con Roberta Torzullo al pianoforte

Sabato 14 settembre: il soprano Maria Giovanna Michelini e il tenore Andrea Binetti, accompagnati da Paolo Troian al pianoforte.

Sabato 21 settembre: il soprano Marianna Prizzon e il tenore Andrea Binetti con Antonella Costantini al pianoforte.

Sabato 28 settembre: il soprano Ilaria Zanetti con Roberta Torzullo al pianoforte

 

Programma del mese di ottobre

 

Sabato 5 ottobre: il soprano Gabriella Thierry con Maurizio Baldin al pianoforte

Sabato 12 ottobre: il soprano Marianna Prizzon e il tenore Andrea Binetti, accompagnati da Antonella Costantini al pianoforte.

Sabato 19 ottobre: il soprano Ilaria Zanetti con Paolo Troian al pianoforte.

Sabato 26 ottobre: il soprano Ilaria Zanetti,  la cantante Marzia Postogna, il tenore Andrea Binetti accompagnati da Antonella Costantini e  Paolo Troian al pianoforte