A TRIESTE CON L’OPERETTA – 2016

La mostra storica dell’operetta a Parenzo
ottobre 6, 2016
inaugurazione sede
dicembre 10, 2016

Ritornano gli appuntamenti con “A Trieste con l’Operetta” al Caffè degli Specchi in piazza Unità d’Italia.

Giovedì 13 ottobre alle ore 17,30 prende il via il ciclo di concerti promossi dall’Associazione Internazionale dell’Operetta con il sostegno dell’Assessorato al Turismo della Regione Friuli Venezia Giulia.

Il tenore Andrea Binetti, il soprano Ilaria Zanetti e il pianista Corrado Gulin proporranno al pubblico arie e duetti dal repertorio della piccola lirica: dagli albori dell’operetta parigina di Jacques Offenbach alle melodie del valzer di Johann Strauss jr, all’epoca d’argento di Franz Lehár e Imre Kálmán, senza tralasciare qualche spunto di italianità con la “Scugnizza” di Mario Costa, per concludere sulle note della briosa operetta di Stolz e Benatzky “Al Cavallino bianco”. Non mancherà un’omaggio all’Italia attraverso lo sguardo e la musica del “Gasparone” di Carl Millöcker.

L’iniziativa propone ai turisti in visita alla città di Trieste e al pubblico appassionato, quella che per molto tempo è stata la qualità artistica e musicale, l’Operetta, per la quale la città era nota in tutto il mondo, grazie al suo passato storico che dalla metà dell’800 alla seconda guerra mondiale la vide accogliere compagnie, artisti, compositori tra i più rinomati ed applauditi. Tradizione che proseguì poi dagli anni ’50 del Novecento con il Festival Internazionale dell’Operetta fino a qualche anno fa.

L’associazione Internazionale dell’Operetta ripropone così il fascino della Mitteleuropa attraverso le più celebri melodie di operetta e grazie ad una proficua collaborazione con lo storico Caffè degli Specchi, splendida cornice sulla più grande e bella piazza affacciata al mare d’Europa, piazza Unità d’Italia, che accolse tanti fatti storici e culturali, dall’approdo del funerale dell’arciduca Francesco Ferdinando e la moglie Sofia, il 2 luglio del 1914, trucidati a Sarajevo, all’arrivo dell’Italia il 26 ottobre del 1954, ai grandi concerti ed eventi di questi ultimi anni, passando per tante festose edizioni della Barcolana, che su questo affaccio gode del suo tripudio di vele.

Andrea Binetti, Marzia Postogna, Maria Giovanna Michelini e la pianista Antonella Costantini, si alterneranno poi al Caffè degli Specchi in piazza Unità d’Italia a Trieste, dove è previsto l’ingresso libero con consumazione minima, nelle giornate del 21 e 31 ottobre prossimi, sempre alle ore 17,30.