A SPASSO CON L’OPERETTA – ESTATE

A FIUME CON LA MOSTRA DELL’OPERETTA
luglio 26, 2016
ballo al savoy
agosto 12, 2016

A SPASSO CON L’OPERETTA – Estate

Concerto in piazza Verdi l’8 agosto 2016

 

“A spasso con l’operetta” fa il bis, dopo il grande successo di questo inverno alla sala Tripcovich è ora la volta della sua versione estiva. L’Associazione Internazionale dell’Operetta lo ripropone infatti in Piazza Verdi il prossimo 8 agosto, alle ore 21, nell’ambito delle iniziative previste in Trieste Estate organizzate dal Comune di Trieste.

“A spasso con l’operetta” è una formula di spettacolo che si propone di volta in volta di esplorare in parte sia quelle forme musicali e teatrali che hanno preceduto l’operetta vera e propria e sia ciò che per contro l’operetta stessa ha a sua volta influenzato.

A differenza dell’edizione natalizia, nell’edizione estiva si privilegia l’aspetto più leggero e cioè quello canzonettistico quando non cabarettistico, a scapito di quello classico e a suo modo più serio ed impegnato.  Proprio per ciò, nell’appuntamento dell’8 agosto in Piazza Verdi, parte dello spettacolo sarà dedicato alla musica leggera italiana che partendo dalla canzone storica napoletana fino ad attraversare gli anni Venti e Trenta si propone anche di porre in luce i reciproci prestiti e connessioni che costantemente avvenivano tra due generi non così facilmente distinguibili.

Inoltre un fine chansonnier di grande tradizione sarà ospite d’onore della serata, in un excursus che partendo da Tosti e Denza si propone di arrivare attraverso le brillanti melodie di Lombardo, Costa e Cuscinà, fino agli anni ’50 della canzone italiana.

In scena alcuni tra i più brillanti interpreti triestini d’operetta: Nicolò Ceriani, anche autore dei testi, Marzia Postogna e Ilaria Zanetti, Andrea Binetti e ospite d’eccezione della serata Stefano Consolini, più volte protagonista in tante edizioni del festival triestino. Al pianoforte il Maestro Corrado Gulin che curerà per l’occasione alcuni arrangiamenti dei brani proposti.

“A spasso con l’operetta” è stato proposto per ricordare il fondatore dell’Associazione Danilo Soli e a lui è dedicato anche questo nuovo appuntamento.

L’ingresso al concerto è libero e gratuito.